AkiraTeaHouse

Il Tè in bustina, evoluzione o involuzione?

A livello industriale il tè in bustina è senza dubbio la forma più diffusa sul mercato, ma i suoi aspetti sono diversi. L’invenzione della bustina del tè la si deve al newyorkese Thomas Sullivan all’inizio del XX secolo, con lo scopo di far assaggiare ai propri clienti il tè in piccoli sacchetti di seta monouso.

In seguito, durante la prima guerra mondiale, la ditta Dresda, fece confezionare per i soldati tedeschi, tè in filtro da inviare come bevanda calda da gustare in qualsiasi momento della giornata. Alla fine degli anni ’20, gli Stati Uniti brevettarono i sacchetti in carta pergamentata, con il difetto di essere rifinito in malo modo, con bordi chiusi con colla, che una volta a contatto con l’acqua calda si scioglieva. E’ stato successivamente che si introdussero i filtri a doppia camera, in modo da migliorarne la qualità. Si diffusero rapidamente in tutto il mondo e negli anni 2000 comparve la bustina piramidale, compromesso tra qualità e praticità, contenendo spesso foglie intere e non sminuzzate come le altre.

Le bustine ricoprono una fetta enorme nel mercato del tè, prodotti con carta in fibre naturali o plastica. Il loro pregio è quello della praticità, permette in qualsiasi situazione, una preparazione semplice e veloce.

Sicuramente non è la forma più adatta per imparare a degustare il tè, spesso nelle bustine commerciali sono foglie spezzate, rametti, nervature della foglie, quello che si può definire “lo scarto”, perdendo il vero aroma; per questo motivo se la vostra abitudine è quello di consumare tè in bustina, optate per le forme piramidali. In alternativa, potreste scegliere di acquistare bustine vuote e da riempire con tè sfuso e di qualità superiore.

E’ anche vero che ammirare le foglie di tè, dapprima chiuse e poi aprirsi una volta in infusione nell’acqua calda cambiando forma, assaporarne il profumo, prendere la giusta quantità per la propria tazza o teiera e versarne sopra acqua calda, rimarrà un rito affascinate colmo di poesia.

Post a Comment